ATTIVO ORGANIZZATIVO IN VAL D’AGRI SABATO 11/07

 Convocato per sabato 11 luglio, a Tramutola, un nuovo attivo organizzativo di Comunità Lucana – Movimento no oil (a qualcuno piace chiamarlo “direttivo”… e, magari, gli piacerebbe partecipare), per le ore 18,30.

Punti all’ordine del giorno:

1) Stesura (provvisoria) dello Statuto.

2) Allargamento eventuale del direttivo regionale.

3) Varie ed eventuali.

Riporto, inoltre, una sintesi dell’ultimo attivo organizzativo:

Si sentono già i primi vagiti di una struttura organica del movimento. Vado a sintetizzare ciò che, nella riunione dell’ attivo organizzativo di Comunità Lucana in quel di Satriano, in data 3 luglio, ha preso corpo andiamo con ordine:
1) formazione del direttivo regionale provvisorio
Miko Somma (responsabile politiche agricole e portavoce)
Antonio Bevilacqua (responsabile acque)
Gerardo Motta (responsabile politiche sanitarie)
Fiorenzo Magni (responsabile lavori pubblici)
Armando Bronzi (responsabile politiche del lavoro e sindacali)
Marica Lasalvia
Mario Colella
I nominativi su elencati sono provvisori. Il progetto è quello di arrivare ad un Direttivo regionale formato da 10 + 1 persone (un segretario e 6 responsabili per la provincia di Potenza e 4 per la provincia di Matera). Il percorso continuerà con dei direttivi di zona (da definire strada facendo).
2) L’idea di un patrimonio informativo-culturale comune per gli aderenti (libri, letture in genere) atto alla formazione di un tessuto culturale e politico comune.
3) Stesura di uno statuto del movimento per darsi una personalità giuridica che porti alla vera e propria organizzazione del movimento (da redigere nelle prossime riunioni).
Abbiamo macinato un bel po’ di carne. E proseguiremo nelle prossime riunioni (sabato 11 luglio a Tramutola alle ore 18,30; un incontro a Marsico ancora da definire nella data; un incontro a Ferrandina per, coinvolgere anche il materano nel progetto, in data da definire).
Andiamo avanti con entusiasmo!
Antonio.

Pubblicato in Blog