30/06/2013

che emozione stasera aver visto tracciato in gesso sul selciato di via o. flacco a potenza il reticolo del “castello”, un gioco popolare di fanciulli che credevo sparito per sempre nella fantasia dei piccoli di uomo allevati a tv e tastiera…ho indagato…era una nonna che lo ha insegnato alla nipotina…mi è venuta una sottile velatura agli occhi
 
miko somma
Pubblicato in Blog

30/06/2013

sia chiaro che c’è qualcuno che pensa di rilanciare il paese estraendo da questa regione tra 1l 15 ed il 20% del fabbisogno energetico totale…ed ovviamente in un caso del genere anche noi saremo rilanciati…nella tomba!!!

miko somma

Pubblicato in Blog

30/06/2013

sembrerebbe quasi inutile dirlo, ma per affermare le proprie idee occorrono spazi di agibilità politica diretta che vanno conquistati nella realtà delle cose e nel dialogo con gli altri, non nelle suggestioni ingenue di purismi che escludono chiunque non sia come noi o la pensi come noi…la politica è contaminazione continua di linguaggi (le parti) alla ricerca di una sintesi comune (il buon governo della cosa pubblica)

miko somma

Pubblicato in Blog

ai tanti che si recheranno sul vulture e zone limitrofe questa estate…massimo rispetto per questa falena che vive solo in quelle zone e non altrove in europa

Pubblicato in Blog

ve la lascio così, cruda, perché si commenta da sola

(ANSA) – FIRENZE, 29 GIU – “Molto spesso si gioca e si scherza su queste simbologie della mafia, solo che la gente deve capire che non sono simbologie del folclore, ma sono simbologie di morte“. Cosi’ Rosario Crocetta, presidente della Regione Sicilia, a proposito della lupara giocattolo con packaging a tema siciliano (sulla scatola campeggiano due uomini con la coppola e l’Etna sullo sfondo) commercializzata da un’azienda fiorentina di giocattoli.

Pubblicato in Blog

addio ad una stella brillante

stanotte è morta, nell’ospedale di cattinara a trieste, dove era ricoverata per problemi cardiaci riacutizzatisi negli ultimi giorni, margherita hack, nata a firenze il 22 giugno del 1922, che credo tutti gli italiani conoscano per le sue doti di grande divulgatrice di una materia tanto complessa come l’astrofisica…

aveva compiuto da pochi giorni, il 12 giugno, 91 anni, una età considerevole, ma che non le aveva tolto la voglia di ridere ed il suo sarcasmo intelligente…

le persone che gli sono state vicine fino alla fine hanno riferito che per rispettare le sue volontà non saranno resi noti né giorno né orario della sepoltura nel cimitero di trieste, la città dove viveva e lavorava dal 1963, insegnando astronomia per quasi 30 anni e dirigendo per oltre 20 l’osservatorio astronomico da lei portato a livelli internazionali di primo piano…

l’«amica delle stelle» come si era essa stessa definita in una sorta di autobiografia pubblicata nel 1998 – era celebre, oltre che per i suoi studi sulla catalogazione spettrale di molti tipi di stelle, studi che ne hanno fatto un punto di riferimento della comunità scientifica mondiale ed un faro metodologico per l’intera scienza italiana, anche le sue battute taglienti, i modi schietti, conditi dal forte accento toscano, così come la sua estrema gentilezza…

era molto conosciuta anche per la sua attività sociale e politica…atea, contraria a ogni forma di superstizione, presidente onorario dell’unione degli atei, è stata più volte candidata con il partito dei comunisti Italiani e nel 2006 pur eletta alla camera ha rinunciato al seggio…

personalmente mi mancherà molto questa toscanaccia che non aveva paura della morte perché come ebbe lei stessa a dichiarare “quando c’è la vita, non c’è la morte, e quando la morte c’è, non c’è più la vita, così perché avere paura?

addio a te

 

Pubblicato in Blog

29/06/2013

vorrei sottolineare che fin quando l’adesione ad un partito sarà determinata dalla convenienza pratica innescata dalla stessa, ogni richiesta di migliori classi dirigenti sarà vuota retorica rottamatoria…ciò vale a dire che se non migliora l’elettore, quindi il cittadino, non migliora la classe dirigente che è sempre tarata sulla sua qualità media

miko somma

Pubblicato in Blog

29/06/2013

non sopporto, ma comprendo i tempi contingentati di intervento, considerando che molti potrebbero dire in 1 minuto quello che vogliono dire in 5 o che molti non hanno nulla di interessante da dire, così togliendo tempo a chi pure avrebbe da dire…diciamo che un tempo ragionevole di intervento per me sono 20 minuti in cui in genere concentro almeno 40 minuti

miko somma

Pubblicato in Blog

28/06/2013

ansa – berluskoni “Il Pdl resterà come coalizione dei partiti di centrodestra: Forza Italia ne farà parte e temo che sarò ancora chiamato ad essere il ‘numero 1′ “

…teme?

miko somma

Pubblicato in Blog

28/06/2013

prima che diventi materia di gossip sul quale i soliti ignoti ricameranno supposte internità, poltrone, magari anche “arcorismi” alla lucana, sono stato all’iniziativa del pd a tito e sono intervenuto, ribadendo la mia esternità e sottolineando criticità legate ai prossimi sviluppi sul petrolio, acqua e territorio poco antropizzato che fa gola, veicolati dai progetti di riforma del titolo V della costituzione, della strategia energetica nazionale e delle macroregioni…il vice-ministro bubbico ha avuto la cortesia di impegnare buona parte delle sue risposte alle mie considerazioni

miko somma

Pubblicato in Blog

urge bonifica

una palude è un terreno coperto d’acqua, caratterizzato dallo sviluppo di una particolare vegetazione e fauna che si è adattata all’elevata umidità ambientale e all’imbibizione dei terreni e si origina grazie alla mancanza di un normale deflusso delle acque…

basilicata 2013…urge bonifica!!!

Pubblicato in Blog

28/06/2013

lele mora “scarica” berluskoni, parlando di degrado ed abuso di potere alle feste di arcore…e se provassimo tutti quanti noi a “scaricare” nel posto adatto, cioè lo sciacquone della storia che conduce alla fogna dell’oblio, tutta questa gentaglia che infanga il paese da 20 anni con il loro malaffare e la loro protervia?…una possibilità pur c’è stata e qualche “amico degli amici” l’ha evitata…

miko somma

Pubblicato in Blog

28/06/2013

sentire ieri, al question time in senato, una oscura e molto casereccia senatrice 5 stelle parlare della basilicata, delle trivellazioni e di una supposta sismicità ad esse associate (certo da indagare seriamente negli effetti di micro-sismicità), quando invece si doveva chiedere al ministro orlando del rischio idrogeologico, mi ha fatto infuriare…

ecco come si banalizza un problema tutto lucano mettendolo nelle labbra di qualche stordito a 5 stelle che ne fa slogan…bene, qualcuno lo avrà pur messo il tema in quel luogo di confusione, rischiando di mandare ad olgettine un problema molto serio per il quale sono anni che mi batto perché diventi materia trasversale di difesa del territorio…

poi dicono che faccio il razzista verso alcuni cretini!!!

miko somma

Pubblicato in Blog

28/06/2013

(ANSA) – POTENZA, 27 GIU – Il presidente del Centro studi e ricerche sul Sud, Pietro Simonetti, ha proposto al centrosinistra di candidare l’ex Ministro Fabrizio Barca alla presidenza della Regione Basilicata – nelle elezioni del 17 e 18 novembre prossimo – ”per competenza e per discontinuita’ e per preparare un progetto di futuro”. Simonetti ha definito ”grave” la situazione occupazionale in Basilicata e ha sottolineato ”la caduta del pil regionale”, criticando alcune politiche e scelte fatte finora

un uomo che si è bevuto il cervello, Simonetti

 

Pubblicato in Blog