#renditicredibile…

24/03/2014

renzi si renderà credibile oltre le rodomontate e le baggianate economico-istituzionali quando aprirà gli archivi di questo paese e potrà aiutare a comprendere i troppi misteri d’italia dal 1943 ad oggi, quando deciderà di cambiare verso contro le mafie e le massonerie, quando dirà poche e chiare cose contro il malaffare e la corruzione…altrimenti è solo fuffa per allocchi!!!

miko somma

Pubblicato in Blog

‪#‎paurosamenteridicoli…

le pen – “non capisco l’odio di grillo nei miei confronti. In realtà, i nostri partiti sono d’accordo su molti temi, a partire dalla lotta contro l’euro” – Una differenza, piuttosto marcata, però ci sarebbe. Il leader di M5S, al contrario del Front National, “si limita a contestare senza assumersi le proprie responsabilità”.

——————————————————————-
attenta marie le pen che grillo ti scomunica sul blog :) ))))) ‪#‎paurosamenteridicoli

Pubblicato in Blog

galleggiare a morto…

dopo 10 anni di giunta e consiglio comunale da dimenticare, a potenza l’alternanza amministrativa sarebbe salutare, ma come al solito la cialtroneria popolar-destrorsa (aggravata dal grillismo di provincia) ed il “levati-tu-che-mi-metto-io” impedirà qualsiasi percorso serio, precipitando le alternative in una commedia di pescivendoli…

quindi o viene fuori in tempi rapidi una lista civica intellettiva e progressista ed in grado di mettere in campo programmi di salvezza della città-capoluogo, innestati su gambe solide che riaccendano qualche passione, o l’assetto attuale, gattopardescamente o meno, sarà riprodotto e la città continuerà a “galleggiare a morto”…

miko somma

Pubblicato in Blog

Egitto: 529 pro-Morsi condannati morte

Tribunale Minya invia dossier a Gran Mufti

(ANSA) – IL CAIRO, 24 CAIRO – La Corte d’assise di Minya in Egitto ha condannato a morte 529 Fratelli musulmani ed ha inviato il dossier al Gran Mufti’ d’Egitto che ha il compito di ratificare le condanne a morte o di respingerle. Sono accusati della morte di due poliziotti, di disordini avvenuti lo scorso agosto e di appartenere ad un’organizzazione terrorista.

Pubblicato in Blog

sistri…arresti…

Finmeccanica: 4 arresti per fondi neri e tangenti. Inchiesta su appalti Sistri, coinvolti ex dirigenti. In corso perquisizioni a Guarguaglini

ansa – Quattro arresti eseguiti dalla GdF nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Napoli sul Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti. Agli arresti domiciliari, per fondi neri e tangenti, Lorenzo Borgogni, ex direttore delle Relazioni esterne Finmeccanica, Stefano Carlini, ex direttore operativo della Selex service management e due imprenditori romani, Vincenzo Angeloni e Luigi Malavisi. Le accuse contestate sono di associazione per delinquere e corruzione. Dalle indagini è emerso che sarebbero stati costituiti fondi neri all’estero finalizzati al pagamento di tangenti destinate ai vertici del gruppo industriale. Sono stati sequestrati 28 conti correnti e due cassette di sicurezza.

Sono in corso da parte della Guardia di Finanza anche perquisizioni a carico dell’ ex presidente di Finmeccanica, Pier Francesco Guarguaglini. Sono state eseguite dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli.

————————————————————–

ancora arresti dunque nella continua battaglia di legalità che la magistratura porta avanti, nonostante la politica non comprenda che per interrompere questa “supplenza” è necessario cominciare a fare scelte forti che interrompano i legami con questo mondo ormai “terzo” persino alla stessa politica che pure è il de cuius di appalti ed affidamenti di commesse così importanti…

come quelle sul sistri, il sistema elettronico di tracciabilità dei rifiuti che ancorché essere risolutivo delle problematiche delle gestioni opache dei rifiuti nel nostro paese, sempre più si sta dimostrando uno scuro pozzo senza fondo dove l’importanza dell’appalto è diventata molto più importante dello stesso sistema operativo…

 

Pubblicato in Blog