leonina ignoranza…

23/07/2014

solo domani commenterò via comunicato le mie impressioni sui “grandi risultati” dell’incontro romano sul petrolio…per ora, l’unica impressione è che sulla grande mediocrità dei politici lucani qualcuno riesce pure a costruire carriere al sussurro del vecchio adagio “nel paese dei ciechi, l’orbo fa il sindaco”…a proposito qualcuno può dire al sindaco di policoro, leone, che il pantano di policoro non è in alcun modo vestigia della “antica foresta pluviale che esisteva già ai tempi del big bang”, come pure indecentemente ha affermato questa sera al tg3 regionale???

miko somma

Pubblicato in Blog

paga più la concordia che la boschi…

23/0772014

ciò che proprio non sopporto di renzi è l’accanimento velocista sulle riforme istituzionali che avrebbero bisogno di tempi di riflessione maggiori e non di forzature a suon di ultimatum…un segno di rigidità, quello di renzi, sinonimo forse di quella superficialità alla “carlona” attraverso la cui cruna personalistica si pensa di far transitare un futuro possibile recitato a suon di slogan…di fatto se ciò che serve al paese è ritrovare fiducia in se stesso, se ne ottiene molta di più con operazioni come la rimozione della concordia con un grandioso sforzo ingegneristico e logistico tutto made in italy che il mondo riconosce, con un expò ripulito ed efficiente che mostri le vocazioni del paese, con la lotta senza quartiere all’evasione ed alla corruzione, con una riforma che insista sulla celerità della giustizia e sulla modernizzazione della pubblica amministrazione, che con una ministrina che impartisce lezioni su fanfani al senato…

miko somma

Pubblicato in Blog

prendere o lasciare?…

23/07/2014

…e che razza di dialogo sarebbe mai il “prendere o lasciare” quando per mesi si è imposto una ratio alle riforme istituzionali che non ammetteva proprio il dialogo se non come puro tifo con recitazione di un mantra di cui non si conosce il senso del testo o supino appecorimento in nome di interessi di mantenimento delle postazioni?…

miko somma

Pubblicato in Blog

basta con questo massacro!!!…

Questa è una famiglia palestinese.
Questa è la famiglia Kilani:
Ibrahim Dib Ahmed, 53 anni
Taghrid Shaaban, 45 anni, …
Rim Ibrahim, 12 anni
Sawsan Ibrahim, 11 anni
Yasser Ibrahim, 8 anni
Ilias Ibrahim, 4 anni
Questa famiglia non c’è più. Sono tutti morti, uccisi dall’esercito più morale del mondo.

(tratto dal profilo facebook di Al Fatah Italia , non propriamente quindi una organizzazione vicina ad hamas, ma un partito vicino al suo popolo massacrato dall’esercito israeliano)

Foto: #Palestinasottoattacco<br /><br />
In Libano, in solidarietà con Gaza, espongono l'infinito elenco dei martiri.

In Libano, in solidarietà con Gaza, espongono l’infinito elenco dei martiri.

la considerazione che si pone non è se queste foto siano o meno propaganda che viene esercitata attraverso i social, la considerazione è che tutto questo accade…

BASTA CON QUESTO MASSACRO!!!

 

Pubblicato in Blog